fbpx

Festival del Viaggiatore – Asolo 27/28/29 Settembre 2019

Festival del Viaggiatore – Asolo 27/28/29 Settembre 2019

Asolo per tre giorni all’anno si trasforma in un salotto a cielo aperto: i viaggiatori possono fermarsi, accomodarsi, raccontarsi, condividere le loro storie seduti nei caffè, nei giardini privati delle ville asolane, nei palazzi storici in cui hanno vissuto e si sono isolati e riposati personaggi illustri.

Asolo (dal latino asylum, rifugio) è stato nei secoli circolo di intellettuali e artisti, rifugio di viaggiatori e personaggi internazionali, buen retiro destinato al riposo e alla meditazione di personalità importanti, dalla Duse a Freya Stark, dal Canova al Palladio, e molti altri. Grazie a questo evento il Borgo vive e rivive la storia del passato, le storie del presente e apre le porte a progetti futuri e lo fa in locations senza eguali.

Per l’occasione, in modo del tutto esclusivo, vengono aperte al pubblico residenze private uniche ed inestimabili.
Tra queste: Torre Reata, Sala Consiliare del Comune, Duomo di Asolo, Gipsoteca del Canova, Loggia del Palazzo della Ragione, Casa Duse, Barchessa di Palazzo Serena, Villa Cipriani, Giardino di Villa Freya, Caffè Centrale, Palazzo De Mattia, Galleria Browning, Stanza di Napoleone/Palazzo Perusini Pasquali, Giardino di Villa Beltramin, Sala della Ragione, Sala Consiliare, Casa Freya Stark, Castello Regina Cornaro, Teatro Duse, Teatro Rinnovati, Villa Contarini degli Armeni (e molte altre).

Nel Sito della manifestazione è possibile scaricare il pieghevole contenente l’intera programmazione: eventi, orari, luoghi e curiosità. Ricordiamo che tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.
https://www.festivaldelviaggiatore.com/programma/

Nel contesto del Festival si svolgerà anche l’assegnazione del Premio Segafredo Zanetti “Città di Asolo UN LIBRO UN FILM”: è il primo premio nazionale dedicato alla narrativa per il cinema; rappresenta anche e soprattutto un progetto di formazione che ha l’obiettivo di scoprire nuovi talenti della sceneggiatura e creare un ponte tra cinema e letteratura. Il Premio quest’anno collabora con il Centro Sperimentale di Cinematografia, con la Scuola Holden e con il Master in sceneggiatura Carlo Mazzacurati.

Oltre agli incontri con letterati, giornalisti, artisti, musicisti, scrittori, blogger, registi, designer, architetti e molte altre personalità, ci saranno esperienze e mostre da vivere.
Esperienze Immersive:
come VIAGGIO IN ITALIA ATTRAVERSO I PROFUMI, viaggio storico-olfattivo in Italia, seguendo le essenze dei luoghi o MAGIE DI CIOCCOLATO con Moreno Botter e Francesco Ornella, maestri cioccolatieri in un’esperienza esclusiva che aiuterà a distinguere il vero cioccolato dai tanti surrogati e a capire le differenze e la qualità dei cioccolati.
Le Mostre:
SOTTOPELLE – Silvia Pasquetto propone al Festival del viaggiatore il suo progetto Sottopelle come esempio di storia di relazioni creata attraverso l’arte, la fotografia nel caso specifico.
L’AMORE ILLUSTRATO – Giulia Rosa nella sua mostra indaga la linea sottile tra idea, erotismo, pornografia e amore. Vista con gli occhi di una donna.
GRANDI CONTRAPPUNTI – Amelia Corvino lavora sulla combinazione di differenti tracce culturali, Oriente e Occidente che si incontrano e si scontrano.

Sarà una tre giorni intensa e appagante sia dal punto di vista umano che culturale, un meeting durante il quale le persone condivideranno il loro bagaglio emozionale e artistico in una cornice di inestimabile valore, patrimonio dell’umanità.

Il Festival del Viaggiatore è un festival di storie, di emozioni, di suggestioni; ha lo scopo di mettere in primo piano le persone e le loro vite, far riscoprire alle persone la meraviglia e la bellezza del patrimonio culturale italiano, far vivere l’anima accogliente e mecenate che Asolo ha avuto per secoli, scovare la bellezza della passione, i frutti del sapere, della creatività e della curiosità.

Visitare Asolo durante il Festival che esalta l’accoglienza del Borgo, le storie dei suoi visitatori e la cultura di cui è gelosa custode,  è un’esperienza preziosa e di incomparabile valore vi invitiamo perciò a viverla sentendovi parte di un piccolo universo dal passato glorioso con Centorizzonti.

La residenza diffusa Centorizzonti si trova nel cuore di Asolo. La sua proposta d’arredo, di design e semplicità è in relazione alle esigenze di funzionalità.
Esclusività, eleganza, comodità per un’esperienza di soggiorno che sposa l’interno della residenza con l’esterno; un viaggio nella storia, un restauro che ha conservato lo spirito dell’ambiente e immerge chi lo vive nella vita del Borgo.
Consultate il nostro Sito per scoprire un soggiorno di lusso in una location esclusiva, sarà come sentirsi a casa ma…con qualcosa in più!  Le nostre soluzioni per una vacanza indimenticabile.

Click here to change this text

Leave a Reply

Your email address will not be published.